a favore delle OGM*

Insomma in questo triste mondo malato c’è chi, in piena facoltà di esprimere la sua opinione contro una temibile legge bavaglio che impedirà per l’appunto l’espressione libera dei propri pensieri – specialmente se essi consistono in cose tipo “frocio di merda”, ma detto con più giri di parole -, ecco, insomma, c’è chi denuncia pubblicamente l’esistenza di temibili logge private, associazioni a delinquere, pericolosissime e eversive cosche di individui glitterati: LE LOBBY GHEI.

Immagine
indissolubile associazione di idee, e comunque: leggetene tutti #SuoreNinja

chi non ne ha sentito parlare?
Ora, senza mettermi a fare la storia ragionata della lobby gay, le cose sono andate un po’ così. A un certo punto il papa nuovo ha detto [confermato, actually] che esiste una lobby gay in vaticano, e giù tutti a dire uddio le lobbi ghei, e quindi è nato il mito delle lobbi ghei, che vanno a braccetto con l’ideologia gender (LOLWUT) e agiscono nell’ombra per una progressiva sciampistizzazione del mondo. Senza figli NATURALI, che quelli OGM strappati alle madri piangenti non ci piacciono, senza famiglie NATURALI, solo accoppiamenti controNATURA e matrimoni NATURALI.

Ora che ci penso, è un po’ come la storia dei vegani, a furia di cercare le cose naturali finiscono a ingozzarsi di seitan e pasticconi.
No in realtà l’esempio non c’entra niente, però tutto sto parlare di natura mi ha fatto pensare alle foto degli agnellini = campo di concentramento e- OH WAIT

E SE IL FETO FOSSE GHEI?
E SE IL FETO FOSSE GHEI?

Comunque insomma pare che ci sta sta lobbi ghei.
Che cosa fanno le lobby? Avete presente la P2? Quello è un esempio un po’ distorto di lobby, diciamo estremo, ma l’idea è che chi fa parte di ste cose qua poi si sostiene e si rinforza a vicenda per ottenere determinate cose attraverso una pressione a tutti gli effetti politica. Il dominio del mondo, potere assoluto, soldi, benefici, diritti, lavoro… lavoro…
dov’è che si fa la tessera per la lobbi ghei? Perché aderisco subito eh! Ho le prove, sono una di voi!

E quindi ora che appartengo alla LobbiGhei posso pure entrare a lavorare da Einaudi, tipo, ma nemmeno come, che so, capo dei capi, pure come schiava del bot m’andrebbe bene, per cominciare.

Ovviamente, il fatto che io stia ancora a fare cappuccini e al lavoro come ovunque si facciano di continuo battute sul culo raso muro quando si lavora tra maschi e simili amenità prova automaticamente la lampante non esistenza di tali – probabilmente necessarie – pressioni collettive.
Ma è presto, anche se tutta la caciara su Guido Barilla un po’ di effetto lo ha fatto.
Tanto qui è sempre presto, tutto va sempre fatto a piccoli passi, bisogna stare attentini e andarci piaaaaano piaaaano piaaaano che sennò nella lobby più potente del mondo, quella del papa buono, muovono un dito e si scatena uno tsunami in parlamento. Ops. L’ho detto o l’ho pensato?
E quindi piaaaaano piaaaano accenniamo timidamente alle civil partnership che non sono i matrimoni e SENZA L’ADOZIONE PER CARITADIDDIDIOSIGNOREMIOSONCOSEQUESTE, piaaano piaaano accenniamo al fatto che dire frocio di merda è abbastanza simile a dire ebreo di merda o negro di merda, ma pianino eh.

pianino.

In ogni caso, se oggi non lavoravo, andavo in uno dei vari posti d’Italia (non Firenze, che non ci sta) dove si organizza un pezzo di quella manifestazione che si chiama Pride e non è che perché ci sta gay prima significa che è una minchiata, anzi, non so se lo sapete, ma

pride
Stonewall, anyone?

Perché oggi è per l’appunto l’anniversario di Stonewall e perché non sono mai stata a un pride – la serata a torre del lago a due giorni dalla laurea unicamente per stare dietro a Miranda non vale – e no, non lo ritengo affatto una carnevalata che danneggia bla bla, e perché è divertente e perché insomma, magari qualcuno della lobby mi nota** e finalmente divento ricca e famosa.

soprattutto ricca, grazie, mi converto pure al glitter. Per il viola già sto a posto, che pazzah! ♥

no, sul serio, andate ai pride, pure voi dall'altra parte della barricata
no, sul serio, andate ai pride.

 

*Organizzazioni Gaiamente Mescolate. che ve pensavate, EH?

** e qui a Miranda, che ha letto in anteprima, è preso un colpo.

Annunci

Un pensiero riguardo “a favore delle OGM*

  1. GENDER BENDER!
    Na-na-na-na-na-na-nau!
    GENDER BENDER!
    Na-na-na-na-na-na-nau!
    YEEEEEEEAH!

    Sarebbe bellissimo se un giorno tu parlassi anche di quelli che si vantano di avere gli amici GHEI, perché cioè loro sono tolleranti e aperti di mente e tutto questo è molto yeah e fa di loro delle persone veramente cool!

Dimmi tutto

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...